Caserta

Presentato il ciclo di promozione della mozzarella

LCASERTA. “Il progetto ‘Mozzarella–La Terra del bianco’ è inserito appieno nel cartellone dei Grandi Eventi su cui punta la Regione, perché coniuga le tre offerte più significative che esprime la provincia di Caserta: la Reggia, il mare con il litorale domizio e le tipicità enogastronomiche”.

Così l’assessore regionale al Turismo e ai Beni culturali, Marco Di Lello, ha presentato in conferenza stampa il ciclo di eventi dedicato alla mozzarella di bufala campana, promosso dalla Regione e dall’assessorato alla Cultura e Marketing territoriale della Provincia di Caserta, in collaborazione con Camera di Commercio di Caserta, Consorzio di tutela della mozzarella di bufala campana, Confindustria, Cia, Pro loco di Baia Domizia, e i Comuni di Caserta, Sessa Aurunca e Cellole. All’incontro con i giornalisti, nella sala conferenze di Villa Vitrone, hanno partecipato il presidente della Provincia, Sandro De Franciscis, l’assessore alla Cultura, Tiziana Panella, l’assessore alle Politiche agricole, Mimmo Dell’Aquila, oltre ai rappresentanti di tutti i soggetti coinvolti. “La presentazione della rassegna in largo anticipo consente agli operatori del settore di creare pacchetti turistici ad hoc”, ha aggiunto Di Lello. La manifestazione si snoderà in un percorso a tappe, il cui primo appuntamento è fissato per fine marzo 2008 alla Reggia di Caserta, con l’iniziativa “I Cortili dei sapori”, tra degustazioni enogastronomiche e performance artistiche. A giugno gli eventi si sposteranno sul litorale domizio, dove andranno in scena, tra l’altro, le “Mozzarelliadi”, ovvero le Olimpiadi della mozzarella, con gare che avranno come unico protagonista il tipico formaggio fresco. “Con questo progetto – ha sottolineato il presidente De Franciscis – puntiamo a valorizzare le nostre tipicità, che rappresentano la vocazione più autentica del territorio. Lo sforzo in più che stiamo compiendo è di trasformare questo valore aggiunto in attrattore economico, incentivando il turismo enogastronomico”. Per l’assessore Panella “la Provincia propone oggi un’offerta culturale e turistica moderna, con un duplice obiettivo: far conoscere la mozzarella e gli altri prodotti tipici in una dimensione internazionale, ma anche far scoprire il territorio, a partire dal litorale. Una sfida basata su una chiara idea culturale”.

la conferenza stampa (da sin. Di Lello, De Franciscis e Panella)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico