Caserta

Emergenza rifiuti, sindaci ritirano le dimissioni

GeoEcoCASERTA. Come da copione, i sindaci del GeoEco ritirano le dimissioni rassegnate il 23 novembre scorso, dopo una lunga riunione presso il Consorzio, nel corso della quale sono stati esaminati anche i vari aspetti dell’emergenza, anche in prospettiva futura.

“Preso atto del silenzio assordante raccolto dalla nostra iniziativa, – si legge nel comunicato redatto dai sindaci a fine riunione – silenzio proveniente da tutti gli organi istituzionali e politici a cui avevamo, in maniera provocatoriamente valida, proposto un tavolo di concertazione per la risoluzione dell’ennesimo stato emergenziale nel ciclo integrale dei rifiuti; acquisita ulteriore consapevolezza che ad oggi gli unici veri rappresentanti delle nostre collettività, pur nelle indiscutibili debolezze individuali che si ritrovano nelle nostre azioni amministrative, restiamo noi sindaci con i nostri consigli comunali; riteniamo ‘presuntuosamente’ di essere ancora oggi, più di prima, gli unici garanti e interpreti delle esigenze primarie dei cittadini amministrati, indipendentemente dalle loro idee politiche. Coscienti di tale situazione, – concludono i primi cittadini – ritiriamo le nostre dimissioni, le quali oggi diventano il punto essenziale di partenza per un ulteriore slancio al fine di contribuire a risolvere, in modo definitivo, questo angoscioso problema e unico atto teso alla difesa degli interessi primari delle cittadinanze rappresentate”. A questo punto si attendono azioni reali e non più chiacchiere dai primi cittadini, se intendono continuare ad essere veramente tali e non semplici personaggi da operetta.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Vitalizi, l'ex ministro Landolfi prende a schiaffi l'inviato di Giletti - https://t.co/KmgEeuDEsM

Berlusconi contro i 5stelle: "Nella mia azienda pulirebbero i cessi". Salvini: "Così si chiama fuori" - https://t.co/38Tq2r5FuO

Condividi con un amico