Campania

Scuola, viceministro dell”Istruzione scrive all”assessore Schiappa

LMONDRAGONE (Caserta). Con il termine “sezioni primavera” ci si riferisce ad un progetto sperimentale avviato dal Ministero della Pubblica Istruzione con il quale si finanziano iniziative rivolte a bambini di età compresa tra i 24 ed i 36 mesi.

…e si qualificano comeservizi socio-educativi integrativi dell”offerta di asili nido e di scuole dell”infanzia, che restano le tipologie di base previste dall”ordinamento giuridico. I progetti possono essere realizzati da soggetti gestori pubblici e privati, legittimati alla gestione dei servizi educativi 0-6 anni (Amministrazioni comunali, scuole dell”infanzia paritarie, soggetti gestori di nidi convenzionati con amministrazioni comunali, istituzioni scolastiche statali), nel rispetto della normativa regionale e nazionale di riferimento. A tal fine la scuola privata “La Stella degli Angeli”, gestita dalle suore della Piccola Casetta di Nazareth aveva avanzato apposito progetto che in una prima fase veniva respinto a livello regionale. Il deciso intervento dell”assessore alla Pubblica Istruzione Giovanni Schiappa ha fatto si che nel mese di novembre venisse approvato, così come comunicato direttamente dal viceministro della Pubblica Istruzione Mariangela Bastico. “Sono molto lieto dell”esito finale della richiesta di finanziamento avanzata dalla scuola La Stella degli Angeli. – afferma l”assessore Schiappa – Tutti sappiamo quale meritoria opera, unitamente alla sezione distaccata del III Circolo Didattico, svolge la scuola privata gestita dalle suore della Piccola Casetta di Nazareth in un territorio difficile e complesso come quello di Pescopagano. Pur trattandosi di una scuola provata, l”Amministrazione Comunale ha inteso sostenere con forze le ragioni della bontà del progetto proprio perché si permette a questa struttura educativa di poter svolgere ancora meglio il proprio lavoro. Ringrazio il viceministro della Pubblica istruzione che ha ritenuto validi i motivi di ricorso che abbiamo presentato unitamente alla scuola interessata. Tutto questo vuole sottolineare che in ambito educativo questo assessorato intende profondere tutti gli sforzi possibili per sostenere le istituzioni scolastiche sia pubbliche che private”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico