Campania

“Ridateci i sogni”, Peppe Lanzetta a Sant”Antimo

Peppe Lanzetta SANT’ANTIMO (Napoli). Sabato 22 dicembre, alle ore 21, presso l’auditorium della Scuola Media Nicola Romeo di Sant’Antimo, Peppe Lanzetta sarà il protagonista della performance “Ridateci i sogni”, accompagnato al basso da Massimo Severino e alla voce da Romolo Bianco.

Lo spettacolo è stato organizzato dalla biblioteca comunale “mi libro” nell’ambito delle iniziative programmate nel cartellone 2007-2008 di “Natale e Periferia” dall’amministrazione comunale di Sant’Antimo. Lanzetta, in “Ridateci i sogni”, propone ballate che sono racconti di vite malvissute, di sbronze, di gesti disperati, di amori struggenti e di amori salvifichi. L’autore napoletano descrive, ancor meglio di un’immagine, la sua, la nostra, Napoli crudele e marginale; con i versi e la musica Lanzetta mette in scena la passione, la rabbia, la disperazione. Il suo è l’urlo che nasce dal bisogno di voler e di dover continuare a sognare. I temi affrontati sono quelli stringenti dell’attualità, della cronaca, della recente storia e il racconto crea continui conflitti tra l’utopia e la rabbia covata; sulla scena l’io di Lanzetta si trasforma in un grande noi “mediterraneo” che, come si legge nella presentazione del libro edito da Feltrinelli nel 2002, “chiede i suoi sogni rubati con la stessa urgenza con cui si chiede giustizia e libertà”.

Peppe Lanzetta a Sant

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico