Campania

Parete, il sindaco ordina contenitori per i rifiuti

Luigi VerrengiaPARETE (Caserta). Una situazione a dir poco imbarazzante ha indotto il sindaco Luigi Verrengia ad ordinare dei contenitori per il deposito provvisorio dei rifiuti.

La situazione negli ultimi giorni è peggiorata ulteriormente, per strada ci sono cumuli di spazzatura che creano uno scenario da terzo mondo. Questo grazie alla cattiva gestione dei rifiuti della giunta regionale di centrosinistra guidata dal governatore Antonio Bassolino. Giunta regionale che ha provocato una seria di emergenze rifiuti che nel corso del tempo sono diventate ordinarie invece che straordinarie, visto l’andamento continuo del collasso dei rifiuti, oltre che a prodirre, secondo molti studi, una vera e propria catastrofe ambientale. Basti pensare che in questo momento bisognerebbe monitorare la salute dei cittadini con delle analisi speciali (che hanno un costo elevato) per verificare il tasso di diossina presente nel sangue. Il sindaco Verrengia, come tutti i sindaci del consorzio GeoEco, stanno cercando di ripulire perlomeno le città in questi giorni di festa, per poi procedere ad altre soluzioni, affinché si esca da questa emergenza che è diventata interminabile. Chiaramente resterà una situazione provvisoria finché non si troverà quella definitiva per trasferire i rifiuti in altri luoghi. In questi giorni, Verrengia ha promesso che si avvierà la procedura di rimozione dei rifiuti che si trovano per le strade, depositandoli nei contenitori che saranno posizionati in un luogo ancora da definire.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico