Campania

Ladro di rame muore folgorato dall”alta tensione

 FALCIANO DEL MASSICO (Caserta). Folgorato dopo aver toccato i fili dell’alta tensione. E’ successo a Falciano del Massico, nel casertano, vicino alla centrale elettrica che alimenta la stazione ferroviaria sulla linea Napoli-Roma.

Il corpo è stato trovato ai piedi di un traliccio. Secondo la polizia ferroviaria, che sta indagando sul caso, si tratterebbe di un ladro di fili di rame. Il cadavere dell’uomo, non ancora identificato, è stato portato all’istituto di medicina legale di Caserta per l’autopsia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico