Napoli Prov.

Acerra, morto in un agguato Antonio Brucci

Agguato ad AcerraACERRA (Napoli). Ancora un agguato in provincia di Napoli, la vittima è un incensurato di 58 anni, Antonio Brucci, detto “‘O Ballariello”.

L”uomoaveva parcheggiato la sua auto in via Soriano, a pochi passi dalla sua abitazione, quando è stato raggiunto da una pioggia di proiettili che lo hanno colpito al volto ed al petto. I sicari, a bordo di una motocicletta, hanno utilizzato una pistola calibro nove, freddando Brucci all’istante. Inutilel’intervento del 118. ‘O Ballariello era già noto agli investigatori per le sue frequentazioni con esponenti della camorra locale, pare che fosse l’autista del ras Salvatore Nolano, ucciso lo scorso 14 novembre. E’ questa la pista che battono gli inquirenti che stanno analizzando i tabulati telefonici per capire cosa è successo nelle ultime ore di vita di Brucci e se qualcuno lo abbia ingannato dandogli un appuntamento in cui ha trovato la morte. Questo omicidio rientra nella faida che negli ultimi mesi si è aperta nel territorio di Acerra dove si contendono il territorio i clan Cuomo Crimaldi, De Falco Di Fiore e il clan Nolano ultimamente ridimensionato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico