Aversa

Vigili urbani scoprono illegalità a fine anno

Vigili UrbaniAVERSA. I vigili urbani di Aversa hanno scoperto le illegalità il 30 dicembre 2007 a spese dei malcapitati venditori ambulanti extracomunitari.

Dopo che per un anno non sono riusciti a vedere (anche dando loro atto delle contravvenzioni elevate) le centinaia e centinaia di giovani e meno giovani che sfrecciano per Aversa senza il casco a bordo di moto più o meno potenti. Dopo che per un anno non sono riusciti a vedere i tanti negozi che non hanno i requisiti igienici o amministrativi. Dopo che per un anno non sono riusciti a vedere i tanti negozianti che non appongono i cartellini con i prezzi alla merce esposta in vetrina. Oggi sono finalmente riusciti a riportare nella nostra città il senso della legalità (?!!?) multando quattro malcapitati extracomunitari che hanno avuto il torto di incappare nella giornata storta di qualcuno dei nostri “pizzardoni” che, arrabbiati per il super lavoro (ma una volta all’anno non guasta) a causa della concomitanza della shopping festivo, del corteo di protesta per l’emergenza rifiuti e per l’isola pedonale domenicale, hanno pensato bene di fare fino in fondo il proprio lavoro multando, nel penultimo giorno dell’anno, gli extracomunitari ai quali hanno anche sequestrato la merce. Speriamo che continuino anche nel 2008, ma compiendo il proprio lavoro in maniera inflessibile contro tutti e non solo contro quattro poveri malcapitati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico