Aversa

Sciopero autotrasportatori, code ai distributori

 AVERSA. Giornata di caos quella che sta per concludersi in tutto l”agro aversano a causa della protesta dei tir che ha avuto riflessi non di poco conto soprattutto per quanto riguarda il traffico cittadino, letteralmente impazzito ovunque vi fosse un distributore di carburante.

In alcuni casi si sono registrate code composte anche da un centinaio di vetture. E gli stessi distributori costretti man mano a chiudere a causa delle migliaia di “pieni” spesso fatti solo per timore, per una sorta di psicosi, ma senza un bisogno reale. Ma ad Aversa il problema non ha toccato solo gli automobilisti. In molti supermercati, infatti, il martedì ègiorno di rifornimento di carne, che nonè arrivata. A mancare anche il latte fresco e l”elenco potrebbe allungarsi nei prossimi giorni anche se dovesse andare in porto la precettazione degli autisti dei Tir disposta dal governo. Secondo gli addetti ai lavori, infatti, necessiterebbero almeno 48 ore per far ritorno alla normalità, una volta terminata la protesta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico