Aversa

La Protezione Civile si autosospende dal servizio

volontari della protezione civileAVERSA. Un “regalo di Natale” davvero poco felice quello che il gruppo comunale di Protezione Civile sta preparando all’amministrazione comunale.

Da oggi gli operatori si autosospendono dal servizio in attesa di avere risposte reali e concrete alle loro richieste. Questi i fatti: il nucleo operativo della Protezione Civile, guidata dal validissimo Ciro Nugnes, per anni si è distinta per l’operatività sul territorio, essendo sempre presente nei momenti di maggiore utilità, dalla semplice assistenza materiale durante le manifestazioni di rilievo cittadino alle operazioni di supporto e controllo in casi di necessità come quelli legati all’emergenza rifiuti. Tutto in maniera gratuita, perché coloro che fanno parte del nucleo sono tutti volontari, la maggior parte giovani che frequentano l’università. Ebbene, già da diversi mesi giace nelle mani di qualche dirigente “distratto” un protocollo d’intesa tra la Polizia Municipale e la Protezione Civile che garantisce a questi ultimi un gettone di presenza per aiuto fornito ai caschi bianchi. Da mesi questo documento passa di mano in mano senza diventare operativo. “Siamo stanchi di essere presi in giro. – ha dichiarato una rappresentanza dell’intero corpo che oggi conta ben 40 elementi – Abbiamo sempre lavorato perché crediamo nel volontariato. Ci è stato proposto questo piccolo gettone di presenza per il supporto alle attività della Polizia Municipale, una sorta di cammeo, non lo abbiamo richiesto, eppure ci mandano di continuo a ‘comprare il sale’ come dice un vecchio proverbio, è come se il nostro lavoro venisse sottovalutato”. Insomma, questa volta le pazienti divise rosse sono disposte a lasciare l’amministrazione comunale senza supporto, soprattutto in questi critici giorni di shopping natalizio e di permanente emergenza rifiuti. “Se tra qualche giorno non verremo ascoltati mi vedrò obbligato a rimettere il Decreto di Costituzione, i macchinari fornitici dall’amministrazione comunale e l’adesione di tutti e 40 i volontari. Passeremo così da una situazione di agitazione al definitivo annullamento della Protezione Civile ad Aversa”, ha concluso Ciro Nugnes.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico