Aversa

Forza Italia si astiene in giunta, ma Luciano getta acqua sul fuoco

CiaramellaAVERSA. Gli assessori azzurri si astengono in occasione dell’ultima seduta di giunta comunale sull’approvazione di una delibera. Ad Aversa, immediatamente, si sparge la voce che Forza Italia ha aperto le ostilità contro l’esecutivo guidato dal sindaco Ciaramella.

Ciò a causa dell’ennesimo “schiaffo” alla volontà ufficiale del partito che avrebbe voluto ancora una volta Nicola Golia sulla poltrona di presidente del GeoEco. Poltrona ora invece occupata da Isidoro Orabona, braccio destro del primo cittadino. Ma ad escludere ogni dubbio sull’assoluta mancanza di una motivazione politica all’astensione è proprio uno degli artefici, l’assessore forzista Luciano Luciano che dichiara: “Non c’era alcun intento polemico o politico. Del resto, abbiamo approvato altre tredici delibere. Se ci fosse stato un disegno politico di bloccare l’esecutivo ci saremmo astenuti su tutto. Si tratta, invece, di un problema tecnico. La delibera sulla quale ci siamo astenuti riguarda le famose assunzioni. In essa sono previsti cinque amministrativi-contabili. Noi chiediamo che si parli solo di amministrativi perché riteniamo che il comune abbia bisogno non solo di ragionieri, ma anche di altre figure. Stop. Su tutta la restante parte della proposta siamo d’accordo”. Sulla stessa scia anche il sindaco Ciaramella che ha affermato: “I lavori dell’esecutivo non hanno subito alcun contraccolpo dall’episodio della nomina del nuovo Cda del Consorzio Geo Eco”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico