Aversa

Centro Santulli corsaro a Brindisi

le ragazze del Centro Santulli AversaAVERSA. Quinto 3-2 della stagione, decima vittoria consecutiva su dieci gare giocate. Due dati di fatto che confermano da una parte la debolezza o la troppa generosità che permette agli avversari di raggiungere in gara il pareggio, dall’altra una forte determinazione ed una spiccata caparbietà nel saper far uscire, anche nelle peggiori condizioni o nelle più lunghe trasferte, tutta la voglia di vincere.

Vittoria al tie break per il Centro Santulli sulle biancoblù guidate da coach Lapertosa. Una prova d’autore quella di Fattaccio e compagne che si confermano migliore compagine del torneo, con dieci vittorie su dieci, sporcate da 5 punti in meno, persi in altrettante partite finite al tie break. Continua dunque a guadagnare punti il Benevento, ora a due lunghezze sopra Aversa, ma continua anche coach Montemurro a trovare conferme nel suo sestetto. Ottima la prova delle centrali (15 muri vincenti) che riescono a trattenere, almeno a set alternati, gli insidiosi attacchi di Taurisano e colleghe. Il primo set, per qualche errore di troppo, sfugge alle aversane sul finale e si chiude vincente per Brindisi (27-25). Dopo il pareggio dei set da parte delle normanne, è di nuovo il Brindisi, questa volta con Pepe ad essere determinante: non bastano infatti le strigliate del tecnico aversano a scuotere le sue.A partire dalla quarta frazione, in campo esiste solo una squadra, Centro Santulli: non si fanno cogliere impreparate le blues che completano il colpaccio aggiudicandosi prima il quarto parziale 25-20 poi lasciando le avversarie al tie break a soli 9 punti. Domenica ultima gara interna del 2007, con Potenza a sfidare le blues sul parquet del Pala Jacazzi, mentre la capolista Benevento ospiterà l’insidiosa compagine del Soverato, dopodichè pausa natalizia e il 13 gennaio trasferta più lunga della stagione in quel di Nuoro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico