Succivo

Salvatore Di Vilio al Lishui Cina International Photographic Festival

SUCCIVO. Una insolita connessione tra la città di Succivo e la Cina. Il noto fotografo Salvatore Di Vilio, succivese doc, classe 1957, parteciperà come rappresentante dell’Italia al 13° Lishui International Photographic Festival dal 14 al 23 novembre prossimi.

“Un mio collega romano ha mandato alcune foto appartenenti alle mie mostre Prima del Ballo e ll turista incantato all’International Liaison Department della China Photographers Association, che da anni organizza quest’evento di portata internazionale. – ha confessato Di Vilio – E’ una grande soddisfazione, dopo venticinque anni di carriera, tra fotografia militante, culturale, sociale, partecipare ad una manifestazione così importante per gli addetti ai lavori e non solo”. Di Vilio parteciperà all’evento con “Il turista incantato”, mostra fotografica presentata nello Spazio Feltrinelli di Napoli, nel 2006, e con un video inedito dal titolo “25 anni di fotografia, Salvatore Di Vilio” curato da Alessandro Lanciato, suo collaboratore, e da Angelo Cretella, giovane regista. In questo video il fotografo racconta di sé, della sua passione quasi innata per la fotografia, della sua continua attività di ricerca, delle sue scelte controcorrente ed infine della sua attività di fotografo da cerimonia, che gli dà da vivere e gli permette di continuare a sperimentare, inoltre l’artista afferma che “può e deve essere fonte di sperimentazione, l’importante è non banalizzarla”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico