Orta di Atella

Commissione d”Accesso al Comune di Orta

Municipio di Orta di AtellaORTA DI ATELLA. La Prefettura di Caserta ha inviato la Commissione d’Accesso agli atti amministrativi al Comune di Orta di Atella. L’organo avrà il compito di accertare eventuali azioni di condizionamento criminale nell’attività amministrativa dell’Ente.

Non si conoscono ancora i motivi della decisione del Prefetto di Caserta, Maria Elena Stasi, anche se al centro delle indagini potrebbero esserci le lottizzazioni in paese e altre vicende in campo edilizio che lo scorso 8 maggio portarono all’arresto del consigliere regionale ex Ds (oggi Udeur), nonché ex sindaco di Orta Angelo Brancaccio, assieme ad alcuni tecnici comunali, ad un imprenditore ed un ex vigile urbano di Trentola Ducenta. Brancaccio e tutti gli altri indagati sono poi stati scarcerati. La Commissione è composta dal viceprefetto Gerlando Iorio, dal viceprefetto aggiunto Gaetano Capello, dal direttore amministrativo Paola Mauro, daldirettore amministrativo contabile Giuseppe D’Aiello, dal commissario capo di Polizia Mario Vola, dal comandante del gruppo Carabinieri di Aversa, maggiore Francesco Marra, dal tenente della Guardia di Finanza Fausto Spano. Il sindaco Salvatore Del Prete si dichiara dispiaciuto ma precisa: “Non conosco ancora le motivazioni della Prefettura, ma sono tranquillissimo sul lavoro che svolgiamo ogni giorno per la nostra comunità”. Per l’opposizione, invece, c’era da aspettarselo, come afferma il consigliere Giovanni Migliaccio: “Sapevamo che primo o poi sarebbe arrivato questo provvedimento. Del resto la superficialità con cui sono stati approvati alcuni atti amministrativi è palese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico