Italia

Roma, spedizione punitiva nei confronti di rom

un campo romROMA. Increscioso episodio capitato a Roma, dove una decina di persone a volto coperto ha organizzato una spedizione punitiva nella zona di Tor Bella Monaca, nei confronti di un gruppo di cittadini romeni. Treimmigrati sono stati trasportati al policlinico Casilino. Secondo indiscrezioni, gli aggressori sarebbero italiani.

Sul luogo dell’aggressione, nei pressi del centro commerciale Lidl di via Casilina, si sono recati immediatamente i carabinieri della compagnia di Frascati. Immediatamente sono scattate le ricerche degli aggressori, tra i quali secondo voci, figurerebbe anche una donna. Non si fanno attendere le dure reazioni dal mondo politico. Il sindaco di Roma e leader del Pd Walter Veltroni: “Esprimo la mia condanna piu’ grande per quanto avvenuto a Tor Bella Monaca. In un momento come questo occorre la piu’ grande responsabilita’ da parte di tutti”. Anche il ministro dell’Interno Giuliano Amato si dice molto preoccupato: “Dobbiamo impedire che questa tigre terribile, che e’ la rabbia xenofoba, la bestia razzista, esca dalla gabbia”. Ed intanto nel giorno dei funerali della donna romana, Giovanna Reggiani, seviziata e uccisa da un rumeno, continuano le espulsioni degli immigrati non regolari.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico