Italia

Maradona chiede scusa al figlio

Diego Armando MaradonaNAPOLI. Dopo due anni di battaglie legali ed una querela, il “pibe de oro” Diego Armando Maradona chiede scusa al figlio Diego Armando Junior. L’ex numero 10 azzurro aveva disatteso l’obbligo diversamento degli alimenti dal compimento del 18° anno del figlio, ma ieri c’é stata la riconciliazione al Tribunale di Napoli.

Diego Armando Maradona juniorMaradonanon era presente in aula e sembra che per scusarsi abbia scritto una lettera al figlio. La questione nacque nell’agosto del 2005 durante la trasmissione tv ”La noche del 10”, quando l’argentino disse di aver pagato con i soldi i suoi errori: cioè la nascita di Diego Armando Junior (calciatore in attesa di contratto) avuto da una relazione extraconiugale con Cristina Sinagra. Nella nota inviata tramite i legali di Milano, Hugo Pruzzo e Giuseppe De Naro Papa, Maradona ha spiegato che quelle parole ”sono state un fraintendimento. Quando ho detto quelle cose in Argentina non volevo offendere nessuno. Se le mie parole sono state percepite come offese è accaduto contro la mia volontà”. Oltre agli arretrati, Maradona ha versato gli alimenti al figlio, mettendogli inoltre a disposizione una somma fino al compimento dei 25 anni: “Un modo per dimostrargli la mia vicinanza e per assicurargli già da oggi la possibilità di investimenti”.

E nell’ennesima polemica di cui è protagonista Diego, godiamoci qualche sua prodezza

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico