Italia

La Mussolini ridimensiona l”estrema destra all”Europarlamento

Alessandra MussoliniSTRASBURGO. Le dichiarazioni di Alessandra Mussolini, eurodeputata nonché leader del movimento “Alternativa Sociale”, hanno scatenato un uragano nel Parlamento Europeo.

Già mercoledì scorso alcuni membri di “Romania Mare” avevano minacciato le dimissioni se la Mussolini non fosse andata via dopo le dichiarazioni in cui accusava i rumeni di essere “ladri abituali”. Dopo le prime tre destituzioni, oggi si sono aggiunte altri due membri del gruppo facendo scendere così il numero dei membri appartenenti al Partito della grande Romania a diciotto. Il vicepresidente dell”assemblea Ue di Strasburgo Edward Mc Millan Scott ha annunciato la fine dell”ITS per mancanza del numero legale minimo di membri per costituire un gruppo parlamentare e accedere così a fondi e benefici.

Franco FrattiniIntanto, lo stesso Europarlamento di Strasburgo ha fortemente criticato il vicepresidente della Commissione Europea, Franco Frattini per le dichiarazioni rilasciate in seguito all’omicidio di Giovanna Reggiani, lo scorso 31 ottobre, in cui suggeriva, in sostanza, l’espulsione dei rumeni in Italia sprovvisti di mezzi di sussistenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico