Italia

Dodicesima giornata di serie A giocata col lutto al braccio

Totò di NataleLa dodicesima giornata di serie A ha offerto importanti indicazioni sul campionato. Partite che iniziano con un quarto d’ora di ritardo a causa della morte del tifoso laziale sull’autogrill ad Arezzo.

La Juventus sotto di due gol a Parma (Gasbarroni e Pisanu), riesce a trovare un insperato pareggio a dieci minuti dalla fine grazie ai gol di Legrottaglie al 34″ e di Iaquinta al 38″. Gara che si è incattivita dopo una testata di Chiellini ai danni di Morfeo. Alla fine il Parma rimarrà in 9 per le espulsioni di Morfeo e Coly, mentre per la Juventus espulso Chiellini. Passo falso della Fiorentina seconda in classifica che perde in casa per 2-1 con l”Udinese. Vantaggio ospite grazie a Quagliarella, poi pareggio viola con Pazzini e rete finale del friulano Di Natale. In zona salvezza importanti passi in avanti di Reggina e Livorno vittoriose rispettivamente con Genoa e Siena. Non ne approfitta il Torino che pareggia in casa col Catania. Da ricordare che Inter – Lazio e Atalanta – Milan sono state sospese dopo la morte del tifoso biancoceleste Gabriele Sandri e gli scontri tra tifosi e polizia all”esterno degli stadi. Anche il posticipo serale Roma – Cagliari è stato rinviato a data da definire. Nell’anticipo di ieri, Palermo batte il Napoli per 2 a 1 e la Sampdoriasi imponesull’Empoli con un netto 3 a 0.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico