Italia

Cremona, ucciso a sprangate: si cercano ex moglie e convivente

carabinieriCREMONA. Tragedia a Cremona, dove è stato assassinato a colpi di martello, nella sua casa, un commerciante d’auto. L’uomo, Angelo Ogliari, un 43enne di Cremosano è stato al centro di una dura battaglia legale con la moglie per avere l’affidamento della figlia di 6 anni Diana, avuta dalla sua ex moglie, una donna polacca sposata nel 2000 e dalla quale si era separato nel 2002.

Il cadavere è stato trovato ieri sera in casa, in una pozza di sangue, nella villetta in via Mascagni, a Cremosano. E’ stato il sindaco di Cremosano, Raffaele Perrino, a trovare il cadavere di Ogliari, allarmatosi per non avendolo visto in paese. L’uomo gia molte volte si era rivolto ai carabinieri perché si sentiva seguito da diverse persone, forse dell’est europa. Nonostante, con varie pronunce, i tribunali italiani polacchi abbiano intimato il rimpatrio della piccola, questa non è mai tornata in Italia. Secondo gli inquirenti, l’ex moglie di Ogliari, Jolanka Lewandovska, e il suo convivente, un uruguaiano, sono sospettati di coinvolgimento nell’omicidio e sono pertatnto ricercati.Il delitto sarebbe legato all’affidamento della figlia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico