Italia

Cagliari, 34enne violentata dopo serata in discoteca

poliziaCAGLIARI. Ancora un altro episodio di violenza sessuale. L’ennesima brutta avventura è capitata ad una 34enne cagliaritana, che dopo una serata in discoteca è stata malmenata e violentata da un 20enne sconosciuto.

La donna avrebbe raccontato ai carabinieri della violenza subita e, stando al suo racconto, l’aggressore avrebbe utilizzato anche un vibratore che le ha procurato ecchimosi e la frattura della mandibola. Secondo quando si è appreso, la ragazza aveva trascorso una serata in discoteca con degli amici e all’uscita dal locale “Charlie” in via dei Carroz ha conosciuto quel ragazzo che risulterà essere poi il suo aguzzino. Il giovane le propone di accompagnarla a casa, ma durante il tragitto svolta in una zona appartata ela aggredisce. Dopo aver consumato la violenza, l’accompagna fino alla Cantina sociale di Monserrato e, una volta rimasta sola, la giovane chiama le amiche e va dritta al pronto soccorso a farsi medicare. Ora gli inquirenti sono a caccia dello stupratore che è accusato di sequestro di persona e violenza sessuale aggravata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico