Cesa

Fedeli affollano il cimitero, intanto prosegue l”ampliamento

cimitero di CesaCESA. “Ogni anno, il due novembre, c’è l’usanza per i defunti di andare al cimitero Ognuno ll’adda fà chesta crianza; ognuno adda tené chistu penziero”.

Puntualmente, anche a Cesa, non si è smentito il flusso di persone che hanno fatto visita ai loro cari estinti. Già nei giorni che hanno preceduto il ponte di Ognissanti, i loculi e le tombe sono stati adornati con fiori freschi e luci perpetue. Attraverso queste “attenzioni” i parenti dei defunti cercano di dimostrare il loro affetto, tentando di colmare il senso di vuoto provocato dalla morte di un caro. La calca di persone che ha affollato il cimitero di Cesa ha provocato, come consuetudine, un disagio del traffico nei pressi dell’entrata. Di grande aiuto è stato il lavoro costante del Comando dei Vigili Urbani e degli Ausiliari del traffico. I visitatori hanno trovato una novità all’interno: sono iniziati, infatti, i lavori di ampliamento del camposanto per permettere la costruzioni di nuovi loculi.

i lavori di ampliamento del cimiterocimitero di Cesa

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico