Cesa

Campo sportivo, giunta approva il progetto

Vincenzo De AngelisCESA. L’esecutivo guidato dal sindaco Vincenzo De Angelis, martedì scorso, ha approvato in giunta e all’unanimità il progetto di completamento del campo sportivo comunale.

L’intervento prevede la deposizione del manto in erba sintetica sul rettangolo di gioco e l’installazione di quattro torre fari per l’illuminazione al fine di consentire le partite in notturna e agevolare i cittadini nell’utilizzo della struttura anche di sera. Il progetto approvato è quello esecutivo, pertanto non appena acceso il mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti si potrà dare il via alla gara di appalto. Stando ai tempi che l’Amministrazione Comunale si è data, i lavori dovrebbero iniziare a giugno 2008. L’intervento è pari a 350 mila euro, 250 mila euro per i lavori, e i restanti 100 mila euro per la parte burocratica, di progettazione, direzione lavori e sicurezza. La somma è stata finanziata dalla Regione Campania. “E’ un progetto importante per Cesa – ha commentato il sindaco De Angelis – poiché ci consente di apportare un altro tassello fondamentale ad una struttura che man mano e con altri ritocchi diventerà motivo di orgoglio per il paese. Fra breve il campo sportivo sarà un fiore all’occhiello non solo nell’agro aversano e nell’intera provincia di Caserta, ma a livello regionale. Il nostro paese – ha aggiunto il primo cittadino – se vuole intraprendere un percorso virtuoso e porsi con forza come interlocutore autorevole nell’ambito provinciale e regionale deve puntare alla qualità in tutti i settori della vita pubblica. Oggi, grazie alla legge regionale 42/79 abbiamo questa grossa opportunità di dare a Cesa un campo in erba sintetica. Opportunità che non si presenterà più, perché è grazie a questo progetto della precedente amministrazione che l’ente è riuscito a recuperare e accorpare due finanziamenti praticamente persi. Infine – ha concluso De Angelis – al di là della questione di opportunità, tali fondi sono destinati al completamento di strutture sportive e non possono essere dirottati su altre cose o utilizzati diversamente da quella che era la finalità iniziale, in pratica il manto erboso. Poi il progetto prevede anche l’illuminazione del rettangolo di gioco che rende la struttura maggiormente accessibile ai cittadini, soprattutto di sera”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico