Cesa

Anche Cesa avrà il Consiglio Comunale dei Ragazzi

L'assessore all'istruzione Stefano VerdeCESA. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo De Angelis, su proposta dell’assessore all’istruzione, Stefano Verde, ha avviato le procedure per l’attivazione del Consiglio Comunale dei Ragazzi di Cesa.

Il progetto, martedì scorso, ha ottenuto il voto unanime dell’esecutivo, mentre l’altra sera c’è stato il primo incontro operativo con il gruppo di lavoro composto dai docenti delle scuole cittadine e presieduto dall’assessore all’Istruzione. Infatti, l’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale sarà portata avanti in stretta sinergia con le scuole della cittadina. La proposta è stata accolta e condivisa dai dirigenti scolastici Adriana Mincione e Luigi Cantile, rispettivamente direttore della Scuola Primaria “Rodari” e preside della Scuola Media “F. Bagno”, che l’hanno inserita all’interno del Pof, piano dell’offerta formativa d’Istituto. “E’ un progetto di educazione alla democrazia e alla partecipazione – spiegano all’unisono il sindaco De Angelis e l’assessore Verde – rivolto alle classi quarta e quinta della Rodari e della Bagno. Il CCR è composto da 16 ragazzi o ragazze più il sindaco, formula proposte e realizza progetti, esprime pareri su vari argomenti, di sua iniziativa o su richiesta dell’Amministrazione Comunale, pone interrogazioni all’amministrazione comunale. Si tratta, a nostro avviso, di un intervento Il sindaco Vincenzo De Angeliseducativo importante perché utile alla crescita civile e sociale dei giovani, anche alla luce delle esperienze già avviate dagli altri comuni della provincia di Caserta. Un intervento che serve ad avvicinare i più piccoli alle istituzioni e al rispetto delle stesse in uno stato di diritti e doveri. Con il Consiglio Comunale dei Ragazzi i bambini, con la mediazione degli adulti, sperimentano l’esperienza di governo della città e lavorano attraverso progetti nati da idee e desideri delle classi partecipanti. Il CCR – concludono De Angelis e Verde – rappresenta per la città e per i suoi amministratori un impegno al confronto e all’ascolto delle proposte dei piccoli consiglieri e una risorsa che permette di assumere il ‘punto di vista’ dei cittadini più giovani”. Intanto, è stato definito lo staff organizzativo, presieduto dall’assessore all’Istruzione Verde e composto dai docenti Nicola De Michele e Anna Maria Ferrante per la Scuola Media, e dalle insegnanti Addolorata Verde e Giustina Silvestro per la scuola elementare, mentre animatore è Lucia Milone, dipendente comunale. Il gruppo di lavoro ha stilato il programma fissando per il sette dicembre le votazione per l’elezione del sindaco baby e del CCR di Cesa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico