Caserta

Nuova emergenza rifiuti, Sindaci dal Prefetto minacciano le dimissioni

torna la paura dei rifiuti in stradaCASERTA. I sindaci dei comuni consorziati al GeoEco, a fronte della chiusura del sito Lo Uttaro di Caserta che sta provocando una nuova emergenza rifiuti, si sono recatiin queste orepresso la Prefettura di Caserta, minacciando le dimissioni in massa.

E’ quanto emerge dalla riunione conclusasi nel tardo pomeriggio nella sede del GeoEco, a Teverola, dove erano presenti sindaci e rappresentanti dei comuni. Una riunione convocata con estrema urgenza, a seguito della nota odierna della Prefettura con cui si comunicava la chiusura di Lo Uttaro. “La chiusura dell’impianto rende impossibile la raccolta rifiuti”, commentava stamani il sindaco di Aversa Domenico Ciaramella. E proprio l’ombra di un nuovo scenario di tonnellate di immondizia sparse per le strade di Aversa e dell’agro aversano hanno indotto i sindaci a porre in essere una protesta forte, ossia quella di recarsi dal Prefetto Maria Elena Stasi e minacciare le dimissioni nel caso non si provveda immediatamente a trovare una soluzione alternativa per depositare i rifiuti finora sversati nel sito casertano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico