Caserta

“L’Europa in Provincia”, sabato si inaugura l’Euromobile

Franco CapobiancoCASERTA. Partirà da Caserta il viaggio nelle strade e nelle piazze di Terra di Lavoro dell’Euromobile, l’ufficio multimediale itinerante in collegamento diretto e costante con le istituzioni comunitarie, che avvierà la campagna di sensibilizzazione e conoscenza sull’Unione europea.

L’Euromobile sarà presentato agli organi di informazione sabato prossimo, 17 novembre, alle ore 11 in piazza Dante. Alla conferenza stampa interverranno il presidente della Provincia, Sandro De Franciscis, l’assessore alle Politiche comunitarie, Franco Capobianco e Massimo Palumbo dell’Ufficio per l’Italia del Parlamento europeo. La Provincia di Caserta è la prima in Italia a dotarsi di un mezzo del genere. L’Euromobile sarà inaugurato nell’ambito della manifestazione “L’Europa in provincia”, un’intera giornata di mobilitazione e riflessione sui temi europei e sui successi di cinquant’anni di storia comune. L’evento è stato promosso dall’Ufficio Europa della Provincia, con l’antenna “Europe Direct”, e dall’assessorato provinciale alle Politiche comunitarie. Nel cuore della città di Caserta, in piazza Dante e via Mazzini, sarà allestito un villaggio europeo, animato da stand informativi, artisti di strada, speaker radiofonici, quiz e giochi. All’interno dell’Euromobile, attrezzato con sofisticati strumenti tecnologici, i cittadini potranno collegarsi a “European by Satellite” e scoprire in diretta cosa succede nelle istituzioni comunitarie, addentrarsi nelle opportunità segnalate dal portale web dell’Unione e lasciare un euro-messaggio per partecipare al concorso “L’Europa che vorrei…”, ideato per dare a tutti la possibilità di esprimere e far conoscere le proprie opinioni sull’Europa del futuro. “La scelta d’inserire tra gli strumenti informativi sull’Europa una struttura mobile, attrezzata con moderni supporti multimediali, – dichiara l’assessore Capobianco – è studiata per aumentare la concretezza delle attività dell’Ufficio Europa e Europe Direct Caserta, rendendole a portata di mano non solo dei giovani, ma di tutti i cittadini, direttamente nelle loro strade e nelle loro piazze”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico