Caserta

“Destinazione Europa”, seminario a Caserta

Sandro De FranciscisCASERTA. Le opportunità dei programmi europei, i servizi e le novità che arrivano dall’Unione sono stati al centro di “Destinazione Europa”, l’incontro formativo tenutosi oggi pomeriggio a partire dalle ore 15 nella sala conferenze dell’Hotel H2c in piazza Vanvitelli a Caserta.

L’iniziativa ha coinvolto giovani, docenti, associazioni di volontariato e cittadini interessati a scoprire le occasioni esistenti nei settori dell’apprendimento, della cultura e della gioventù. L’appuntamento è stato promosso dall’Ufficio Europa, dall’antenna Europe Direct dell’assessorato alle Politiche Comunitarie della Provincia e dal “Csv Asso.Vo.Ce.” di Caserta. “Destinazione Europa” è un’ iniziativa nazionale sostenuta da Csv.net e dalla Rappresentanza della Commissione europea in Italia. “Dopo l’inaugurazione dell’Euromobile sabato scorso – ha sottolineato il presidente della Provincia Sandro De Franciscis – torniamo a dibattere dell’Europa e delle sue opportunità, perché abbiamo capito che c’è un rinnovato interesse soprattutto da parte dei giovani. Enti e istituzioni devono saper creare le condizioni per poter cogliere queste occasioni e in quest’ottica serve l’apporto fondamentale del mondo del volontariato”. L’incontro è servito ad approfondire alcuni programmi comunitari: “Lifelong Learning” (Apprendimento permanente) rivolto a tutti i cittadini europei per favorire la loro partecipazione ai processi educativi Franco Capobiancolungo tutto l’arco della vita; “Youth In Action” (Gioventù in azione) che promuove lo sviluppo della cittadinanza attiva, della solidarietà dei giovani e il miglioramento dei servizi rivolti alle attività giovanili, e “Europe For Citizens” (Europa per i cittadini), programma che offre ai cittadini la possibilità di interagire e partecipare alla costruzione di un’Europa sempre più vicina. Oltre a De Franciscis, all’appuntamento hanno partecipato l’assessore alle Politiche comunitarie Franco Capobianco, il presidente dell’Agp, Luigi Ziello, il presidente e il direttore del Csv Asso.Vo.Ce Gennaro Castaldi e Giulia Gaudino. “Informare i cittadini – ha spiegato l’assessore Capobianco – diventa prioritario per implementare anche a livello locale l’obiettivo della Strategia di Lisbona, che mira ad una società basata sulla conoscenza, con un’economia più competitiva e dinamica”. Per il presidente del Csv Asso.Vo.Ce Gennaro Castaldi: “Questo incontro rappresenta l’avvio di un percorso di avvicinamento ai valori e alla identità della cittadinanza europea unitamente a una formidabile opportunità per presentare proposte progettuali. È un punto di partenza – ha proseguito Castaldi – per costruire un cammino comune tra il nostro Centro di servizio per il volontariato e l’antenna Europe Direct e la Provincia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico