Caserta

Da Caserta critiche alle modifiche dello Statuto degli Studenti

Virgilio FalcoCASERTA. Oggi una delegazione di studenti, guidata dal casertano Virgilio Falco, ha esposto al Ministero della Pubblica Istruzione le perplessità degli scolari in merito ad eventuali modifiche dello statuto degli studenti approvato nel 1998.

All’uscita dal ministero Falco ha spiegato che: “E’ inconcepibile che forze politiche nazionali di entrambi gli schieramenti, rimarchino con una cadenza quasi giornaliera la volontà di modificare lo Statuto senza chiamare in causa i diretti interessati e gli organi che li rappresentano come le consulte provinciali e i forum giovanili. Non accetteremo passivamente modifiche ai nostri diritti e ai nostri doveri di studenti senza farci sentire”. Luigi Cassin, membro del forum giovanile di Ancona, sottolinea: “Noi non intendiamo chiudere la porta in faccia a chi crede in soluzioni realistiche, ma invochiamo solo la costituzione di un tavolo tecnico tra ministero e rappresentanza studentesca, senza che si arrivi a scelte unilaterali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico