Campania

Teano, convegno per il bicentenario di Garibaldi

logo bicentenario garibaldiTEANO (Caserta). In un convegno predisposto dai Lions Clubs “Teano Alto Casertano”, “Caserta Terra di Lavoro” e “Sessa Aurunca Litorale Domizio”, sabato prossimo, 24 novembre, si dibatterà, in occasione del bicentenario della nascita di Garibaldi (1807-2007), sulla figura dell’eroe dei due mondi.

L’incontro, con inizio alle ore 18, gode del patrocinio dell’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Raffaele Picierno, sempre attento alle iniziative di carattere storico-culturale e si terrà nel salone del Museo Archeologico di Teano, uno tra i più gettonati della provincia di Caserta. Tema dell’incontro il dibattito “Garibaldi luci ed ombre nella ricorrenza del bicentenario della nascita”. Al tavolo della presidenza Michele Ginolfi, il sindaco di Teano, Raffaele Picierno, il presidente di Circoscrizione, Gaetano Patari, il delegato di zona, Crescenzo Muto, i presidenti di club Ferdinando Di Lorenzo, Marco Petrucci e Giovanni Lettieri. “In relazione alla rievocazione storica una location davvero impegnativa, quella di Teano, – ha anticipato il giornalista Ernesto Genoni, che orienterà il convegno nelle vesti di moderatore – dove il 26 ottobre 1860 alla “Masseria Catena”, così come è passato alla storia l’evento, avvenne il fatidico incontro tra Garibaldi e Vittorio Emanuele II. Garibaldi più che sacralità ispira grande simpatia e occupa i primi posti nell’immaginario degli italiani: un ideale estetico ed etico per molti, combattente invincibile nell’America del Sud, vincitore sui campi di battaglia di Francia, membro del Parlamento italiano per otto legislature. La conferenza si arricchisce della presenza di due rinomati relatori, Isaia Fuschetti, componente dell’Associazione Neo Borbonica Italiana, ed Alberto Zaza d’Aulisio, neo presidente dell’Istituto di Storia Patria di Caserta dove è in corso una speciale mostra, da non perdere, proprio sul mitico eroe e sui garibaldini di stanza a Caserta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico