Campania

“Splendori e decadenza di cento chiese napoletane”

Splendori e decadenza di cento chiese napoletane, ultima fatica letteraria del professor Antonio LazzariniNAPOLI. Una piccola guida per i curiosi, gli amanti dell’arte, della cultura e della storia di una città considerata un tempo la capitale europea più brillante, generosa e pia. Stiamo parlando di “Splendori e decadenza di cento chiese napoletane”, ultima fatica letteraria del professor Antonio Lazzarini.

L’opera può essere considerata come una ricerca archivistica e bibliografica degli spazi sacri del centro antico di Napoli. Un inventario illustrato di chiese adibite ad altri usi, trasformate, alcune private del loro patrimonio artistico. Edifici ridotti oggi ad un grave stato di degrado, ma che nel passato hanno rappresentato importanti testimonianze delle radici religiose e culturali del popolo partenopeo. Il lettore, attraverso questo libro potrà scoprire l’esistenza di un insospettabile tesoro storico, artistico e di culto, cioè di un patrimonio immenso di storia, arte, cultura, sconosciuto alla stessa città di Napoli. L’indagine, altamente meritoria sotto il profilo della denuncia civica, è documentata attraverso una certosina ricerca archivistica ed impreziosita dalle fotografie realizzate dallo stesso autore.

L’autore

Antonio Lazzarini (07.06.1926) è nato a Napoli, anzi a Posillipo – come scherzosamente ama precisare – e da sempre vi abita circondato dall’affetto di parenti ed amici. E’ stato per molti decenni sicuro punto di riferimento del laicato cattolico presso l’Arcidiocesi di Napoli, operando attivamente nel settore della stampa e delle comunicazioni sociali, stimato per i suoi meriti professionali, l’innata semplicità e la mitezza del carattere. Fu insignito dal Pontefice Paolo VI d’una delle più prestigiose onorificenze vaticane come riconoscimento del suo lavoro di scrittore e saggista. Finora ha pubblicato sedici libri e continua, con giovanile entusiasmo, a descrivere i tanti aspetti d’una Napoli che le sue doti di certosino ricercatore di storie e tradizioni locali contribuiscono a rendere sempre più fascinosa ed affascinante.

Opere pubblicate nell’ultimo decennio

CONFRATERNITE NAPOLETANE – Storia, cronache, profili – Ed. Laurenziana – Napoli 1995

SETTE STORIE DI STORIA NAPOLETANA – Cronache e racconti di eventi che hanno segnato il destino di Napoli Capitale – Ed. ProgettoIrace – Napoli 1997

NEA POLIS – Civiltà, tradizioni, miti e leggende di Partenope – Ed. I.S.T.N., Napoli 1998

MARECHIARO – il bello, il sacro, l’antico – Prima ediz. Idelson Grafite, Napoli 1998 – Seconda ediz. G.S.M. – Napoli 2006

NOTIZE STORICHE SULLA CHIESA DI S. RITA ALLA SPERANZELLA – Ed. Tavernier , Napoli 1998

LA REAL CONGREGAZIONE DEL ROSARIO E LA CHIESA DI S.M. DEL PARTO A MERGELLINA – Edito dall’Istituto per la storia e le tradizioni della Città e del Regno di Napoli nel 2002

TRACCE D’ANTICHE OPERAZIONI BANCARIE E DI COMMITTENZE ARTISITICHE DEL PIO MONTE DELLA MISERICORDIA – Saggio inserito nel volume “Il Pio Monte della Misericordia nel IV centenario” Edizioni Electa – Napoli 2003

AMARCORD, ERITREA! I sette anni della mia Africa – Patrocinio editoriale Associazione Nazionale Reduci d’Africa – Anno 2005

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico