Campania

Nuovo ospedale a Capua, interviene Romano (Fi)

Paolo RomanoCAPUA (Caserta). “Quanto affermato sugli organi di stampa dalla dottoressa Ruggiero in merito al nuovo ospedale della città di Capua sta a dimostrare in maniera chiara ed inequivocabile che le posizioni da me assunte in merito sono certamente valide”. Lo afferma il consigliere regionale di Fi Paolo Romano.

“Alcun progetto del nuovo ospedale può essere messo in cantiere, cioè, se l’Asl non avrà avuto a titolo gratuito dall’amministrazione comunale l’area su cui costruire. La scorsa sera, in Fi, vi è stata una discussione con un confronto serrato il cui risultato è stato di dare l’indirizzo all’amministrazione di operare in tal senso concordando pienamente su quanto da me affermato e consigliato al sindaco ormai da giorni. Sindaco che, anche se in maniera verbale, si è impegnato formalmente a dar seguito con immediatezza all’acquisto dell’area ed alla sua consequenziale cessione gratuita. Segno che quando si conosce la problematica e si opera nelle sedi istituzionali giuste i risultati per la comunità si ottengono. Anche sulla questione del vecchio ospedale si può addivenire ad una soluzione ottimale se vi sarà maggiore compattezza in Fi, senza personalismi e senza deleghe conferite a qualcuno che dovrebbe raccordarsi maggiormente con chi è nelle sedi istituzionali giuste e competenti. Il voler mostrarsi a tutti i costi può essere deleterio sopratutto per la città. I personalismi non mi hanno mai convinto perché personalmente ho sempre operato per ottenere i risultati e non per l’effimero e sterile apparire”. Sulla questione intervengono anche i consiglieri comunali di Fi, Giuseppe Chillemi e Ferdinando Brogna: “Era da tempo che sostenevamo la tesi della cessione a titolo gratuito dell’area dell’ex campo profughi all’Asl. Unica strada per non perdere questa grande opportunità per la nostra città. I fatti ci stanno dando ragione anche se da qualcuno venivamo additati come intenzionati esclusivamente a mettere i bastoni tra le ruote. Quando sosteniamo ed insistiamo su certe cose è per il solo bene dell’amministrazione comunale e della città. E’ l’esperienza pluriennale che ci porta a condurre battaglie giuste e fondate. Occorre dare innanzitutto atto al’onorevole Paolo Romano che quanto da egli sempre affermato, auspicato era la via maestra da seguire; va inoltre ringraziato per il lavoro svolto in Regione per la città di Capua in particolare per la vicenda ‘ospedale’. L’onorevole Paolo Romano ha dimostrato di conoscere a fondo la problematica e di riuscire, grazie al suo lavoro politico ed istituzionale, a portare a Capua la allocazione della nuova struttura ospedaliera”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico