Campania

Napoli, operaio muore sul lavoro

 NAPOLI. Ennesima tragedia sul lavoro in Campania. Un uomo di 67 anni è caduto da una scala, ha battuto la testa ed è morto sul colpo. Sul posto sono accorsi gli agenti di polizia che ora stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo stava eseguendo dei lavoretti nel garage di un amico.

Oltre alla morte dell’operaio napoletano, stamani un altro incidente sul lavoro è avvenuto ad Alghero, questa volta con conseguenze più lievi. Infatti, Antonio Dore, operaio edile di Ittiri, è rimasto schiacciato da una lastra di metallo di tre metri che si è sganciata dalla struttura e lo ha travolto. Intervenutii carabinieri e un’ambulanza del 118 che ha trasportato l’uomo all’ospedale di Alghero dove gli sono state riscontrate fratture e traumi muscolari. Purtroppo la messa in sicurezza dei cantieri è un problema che non coinvolge solo la Campania, bensì tutta l’Italia. Nonostante le sanzioni siano diventate ben più aspre (si va dalla multa alla chiusura del cantiere), ogni giorno si registrano incidenti dovuti ad imperizia e negligenza dei datori di lavoro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico