Campania

Centro di ricerca Boeing in Campania

Fabio Mussi Alenia Aeronautica e Boeing il 16 novembre scorso hanno ufficializzato e presentato al ministro dell’Università e della Ricerca Fabio Mussi e ai ministri Gino Nicolais e Pierluigi Bersani un accordo quadro per sviluppare congiuntamente attività di ricerca su materiali avanzati e sulle aerostrutture.

Idettagli del MoU (Memorandum of Understanding) non sono completamente noti; si prevedono progetti di ricerca sui nuovi materiali aeronautici compositi e plastici e un filone sui metalli innovativi quali il titano. Le aziende aeronautiche della nostra regione in questi anni hanno acquisito notevole conoscenza in queste tecnologie e questo certamente ha favorito la scelta di Boeing e Alenia Aeronautica per la Campania. L’intesa rappresenta un significativo riconoscimento alla qualità dei nostri ricercatori e delle competenze dei lavoratori di Alenia, del CIRA e delle aziende del comparto dell’aerospazio campano. Boeing ha confermato che intende investire in Campania e realizzare un nuovo Centro di Ricerca, le attività saranno provvisoriamente avviate presso l’Imast, il Consorzio operativo del Distretto Tecnologico Campano dei Materiali a Portici. L’insediamento in Campania di Boeing e l’accordo di collaborazione tra Alenia Aeronautica ed il Polo delle Scienze dell’Università Federico II, possono creare nel nostro territorio nuova occupazione qualificata, formazione professionale per i giovani meridionali e favorire quella qualificazione dell’indotto aeronautico necessaria alle nostre imprese per crescere. Per le imprese aeronautiche della regione, le attività di ricerca e progettazione su questi materiali aprono importanti prospettive di crescita, favorendone la partecipazione a nuovi e importanti programmi industriali come Airbus 350Xwb, F-35 (JSF) e Superjet100. Sinistra Democratica della Campania si augura che questa nuova opportunità di sviluppo non vada sprecata dall’intero comparto dell’aerospazio campano e che il governo regionale, finora poco presente sul progetto, assuma tutte le decisioni a sostegno del programma d’investimento. Tutte le forze politiche campane dovrebbero acquisire la consapevolezza che le imprese di questo settore sono ormai centrali per l’economia regionale e, ormai, esse rappresentano il motore propulsivo del processo di reindustralizzazione del territorio regionale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico