Aversa

Scuola, commissione al lavoro per ripartire l”utenza

Alfonso OlivaAVERSA. Una commissione pubblica istruzione ‘allargata’ quella di martedì in aula consiliare. Presenti, oltre tutti i componenti della commissione, presieduta da Alfonso Oliva, anche i dirigenti scolastici delle scuole di competenza comunale, nonché l’assessore delegato Lucio Farinaro ed il dirigente comunale Michele Loria.

“Abbiamo discusso con i dirigenti delle scuole cittadine dei problemi legati alle platee scolastiche. – esordisce il consigliere Oliva – Il nostro obiettivo è quello di riformare le plateee per equilibrare gli iscritti in tutti i circoli didattici della città”. Il terzo circolo, per esempio, è depauperato di iscritti, con soli 300 alunni, mentre il IV circolo comprende oltre 850 alunni. La media cittadina è di 650 bambini per scuola che però spesso non è rispettata. “Faremo un regolamento che porrà dei paletti per i nuovi iscritti – continua Oliva – la priorità d’iscrizione l’avranno coloro che abitano nei pressi della scuola, poi gli aversani, ed infine, se ci sarà ancora capienza le classi potranno anche accogliere alunni non residenti ad Aversa. Di concerto con i dirigenti ci siamo posti l’obiettivo di aggiornare la platea scolastica. L’ultima, infatti, risale ad oltre sei anni fa. Con l’aiuto dell’ufficio statistica analizzeremo ogni strada cittadina per capire come suddividere il territorio comunale per ogni scuola”. La commissione già oggi si riunirà nuovamente per mettere a punto la riforma delle platee scolastiche: “Speriamo di completarla entro gennaio per far sì che sia in vigore già per il prossimo anno scolastico 2008/2009”, commenta Oliva.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico