Aversa

Pioggia sporca in città

pioggia battenteAVERSA. Pioggia sporca in città. Questo potrebbe essere il titolo di un film o di un romanzo, invece è la tragica realtà, la realtà che avvolge e affligge Aversa con il cadere della prima pioggia intensa.

Chi aveva la sfortuna di camminare ieri per Via Roma si trovava davanti due strade da percorrere: o essere travolti da un fiume d’acqua che scorreva dalle grondaie non propriamente a norma dei palazzi o essere travolti dall’altro fiume d’acqua impantanata che non riusciva a defluire nelle fogne. Ed è proprio questo il tragico problema, i collettori fognari, vecchi, che non trattengono più nemmeno il minimo afflusso d’acqua. Molti i commercianti armati di scope e mazze intenti a “sturare” i tombini, colmi già alle prime luci dell’alba. “Questo è un problema che da tempo affligge tutti noi commercianti. – ha dichiarato Nunzio Vasellini, proprietario dell’omonimo negozio di scarpe – Quando piove è l’inferno,l’acqua ristagna sulla superficie dei basali, rendendo particolarmente difficile il passaggio pedonale”. Sembrerebbe che i lavori effettuati lo scorso anno proprio sull’importante arteria cittadina abbiano solo ulteriormente peggiorato la situazione delle fogne, e di sicuro la pavimentazione, in molti tratti divelta, non facilita l’assorbimento dell’acqua. Ecco quindi la pronta risoluzione: un ombrello, una mazza e tanta pazienza per cercare di risolvere in proprio una questione che potrebbe trasformarsi in breve, e soprattutto se non verranno prese urgenti provvedimenti,in una delle solite dimenticanze tutte aversane.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico