Aversa

La Commissione redige il “Piano Edicole”

Il Comune regolamenta le edicole in cittàAVERSA. E’ stato al vaglio della Commissione statuto, presieduta da Francesco Gatto, riunitasi nella giornata di ieri, il regolamento relativo al ‘piano edicole’.

Dopo essere stato redatto dalla Commissione attività produttive, presieduta da Carlo Amoroso, ora il regolamento è al vaglio dell’organo di cui fanno parte tutti i capogruppo consiliari prima che possa approdare in consiglio comunale. La città di Aversa non ha mai avuto un piano edicole ed infatti attualmente gli esercenti di giornali e riviste sono in numero minore rispetto alla popolazione, circa una ventina. La commissione, tra l’altro composta da Alfonso Oliva (Città della Libertà), Raffaele Pellegrino (eletto in quota Ds), Rosario Capasso (ex Pda), e Fiore Palmieri (Popolari Normanni), dopo aver incontrato i rappresentanti degli edicolanti della città e i sindacati ha redatto il regolamento. Terminato il lavoro, la commissione passerà il documento all’assessore al commercio Luciano Luciano che lo proporrà in consiglio comunale per l’approvazione e l’adozione. Già licenziato dalla commissione statuto, invece, il regolamento sul trasporto scolastico. Redatto dalla commissione pubblica istruzione presieduta da Alfonso Oliva, il regolamento sarà al vaglio, per l’approvazione, del primo consiglio utile. Discussa anche la possibilità di creare una nuova commissione consiliare su proposta del consigliere Amedeo Cecere. Di recente l’esponente dello Sdi ha proposto la costituzione di un organo speciale per il monitoraggio dell’incidenza di neoplasie sul territorio cittadino. La proposta nasce dalla crescente preoccupazione per i possibili effetti sulla salute derivanti da esposizioni ad agenti cancerogeni derivanti dall’abbandono incontrollato di rifiuti tossici nei nostri territori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico