Aversa

Il Comune incontra le associazioni al centro Iride

lAVERSA. Si è tenuto in questi giorni, presso la sede dell’Iride di Aversa, un’incontro voluto dal ragionier Donato Liotto con le varie associazioni di volontariato. Erano inoltre presenti i genitori e ragazzi nonché i sostenitori dell’associazione onlus.

Le associazioni presenti hanno dato la loro disponibilità e accettato l’invito a mettere uno stand nell’area antistante il parcheggio dell’ex Liceo Artistico di Aversa. Sono stati invitati all’incontro da Liotto l’assessore alle politiche sociali Gianpaolo dello Vicario e il consigliere comunale Nicla Virgilio. Era la prima volta che l’assessore Dello Vicario visitava i locali della coop Iride presieduta dal dottor Nicola Iorio e dal suo vice Massimo Raimondi. L’oggetto dell’incontro voluto da Liotto, con il sostegno di “Iride”, era appunto tracciare un bilancio delle adesioni pervenute da parte del mondo dell’associazionismo in relazione al Festival degli Artisti di Strada, previsto per l’8 dicembre. Oltre a confrontarsi e capire come meglio organizzare le varie associazioni in piazza, Liotto ha informato i presenti che gli stand dovranno essere messi nell’area indicata e organizzati direttamente dagli aderenti (successivamente saranno chiamate le varie associazioni per gli ultimi dettagli). Nel suo intervento, l’assessore Dello Vicario si è dimostrato disponibile a continuare a interloquire con tutto il mondo dell’associazionismo e ad incontrare ogni singola realtà affrontando e pianificando i problemi legati ad esse. Liotto ha strappato una promessa all’assessore Dello Vicario riguardo ai costi dello striscione “L’isola della solidarietà…Aversa città della solidarietà”, da posizionare nell’area delle associazioni. “Oltre ad aver accettato con estremo piacere l’invito di Liotto – ha detto Dello Vicario – ho voluto visitare i locali dell’Iride una splendida realtà della nostra città,dove ho riscontrato una grande professionalità e una abnegazione non comune nella gestione di essa. Voglio anche dire che Liotto mi ha sollecitato a portare avanti il suo progetto sul mondo della disabilità e dell’associazionismo da lui chiamato ‘Il mio mondo..il tuo mondo’, cosa che stiamo facendo con il consigliere Nicla Virgilio e con la Commissione alle politiche sociali. Cercheremo nei tempi previsti di far approvare questo progetto”. Il sogno di Liotto, alla fine, rappresenta il sogno di tutti: far diventare questa città più vivibile, creando tutte le strutture e servizi atti a migliorare la vita degli ammalati e il lavoro di tutte le cooperative sociali e del mondo del volontariato. Idee, queste, indicate nel progetto di Liotto affinché tutti possano contribuire a fornire consigli e a migliorarlo. Liotto, inoltre, ha formalmente presentato all’Assessorato alle politiche sociali e all’Assessorato al verde pubblico e arredo urbano le richieste sia per lo striscione e sia per attrezzare l’area dove si posizioneranno le varie associazioni con piante ed eventuali arredi. “Questo – commenta Liotto – sarà il vero evento del festival! Il fiore più bello da raccogliere e portare nel giardino di ogni cuore affinché ne possano sbocciare tanti altri ancora. Alla fine sarà una gratifica morale per chi lavora con impegno nel sociale, aiutando tante persone che soffrono”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico