Aversa

Emergenza rifiuti, studenti ricevuti da Ciaramella

Gli studenti protestano fuori la casa comunale di Piazza MunicipioAVERSA. “Ho accolto la delegazione di studenti che hanno protestato per l’emergenza rifiuti ed ho ascoltato le loro istanze”. Così il sindaco Domenico Ciaramella a margine del colloquio tenuto questa mattina nell’aula consiliare con i rappresentanti degli studenti. video

“Mi sono trovato di fronte a ragazzi che non manifestavano tanto per evitare un giorno di lezione, ma perché realmente interessati al problema rifiuti. Ciò significa che l’enormità della problematica è giunta a tutti: anche ai giovani studenti normanni che dopo un corteo cittadino si sono riuniti in piazza Municipio ed hanno chiesto di poter avere un contatto diretto con l’Amministrazione Comunale”. Ad ascoltare i rappresentanti degli studenti oltre il sindaco Ciaramella, c’erano il suo vice, nonché delegato alla pubblica istruzione Lucio Farinaro, e numerosi consiglieri comunali. Nel corso del confronto, Ciaramella ha spiegato agli studenti della scuole superiori che insistono sul territorio cittadino la gravità del problema rifiuti: “Ho Ciaramella e Farinaro parlano con gli studenti nellprotocollato le dimissioni insieme ad altri sindaci del consorzio Ce 2 – ha spiegato Ciaramella – come atto di protesta. Noi sindaci abbiamo le mani legate non possiamo fare nulla. Ma voi siete il nostro futuro. Attraverso la vostra voglia di fare possiamo dar vita ad una educazione all’ecologia, cosa che purtroppo manca sul nostro territorio. Vi dovete far portavoce nei vostri istituti, nelle nostre classi e nelle vostre famiglie di cosa fare per tamponare questo disastro ambientale in atto. In primis non bisogna bruciare i rifiuti al contrario di come è stato fatto nei giorni scorsi”. Ciaramella, poi, ha preso un impegno con gli studenti che hanno espresso “il loro disagio per i cumuli ancora non rimossi e che costituiscono un pericolo per la salute pubblica”. Il sindaco ha ribadito che l’ente comunale “sta facendo il possibile per alleviare il disagio dei cittadini, in generale e degli studenti in particolar modo. Le esigue quantità di rifiuti che stiamo provvedendo a far ritirare in questi giorni-ha ribadito Ciaramella- riguardano le scuole. Vogliamo alleviare il più possibile le difficoltà degli studenti”. Entusiasta del confronto con gli alunni delle scuole aversane, il sindaco si è detto “disponibile ad ulteriori confronti con i ragazzi”.

I video della manifestazione

Il Corteo degli Studenti

Confronto Studenti/Ciaramella

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico