Aversa

Commissioni che “producono”

Adolfo GiglioAVERSA. Affermare che le commissioni consiliari della città di Aversa non producano è di certo “un’eresia”. L’abituale riunione settimanale viene in alcuni casi raddoppiata o triplicata, nel senso che invece di vedersi una sola volta a settimana ci si vede anche quattro.

E’ il caso della commissione alla Viabilità presieduta da Adolfo Giglio (ex lista Stabile) e composta da Salvatore De Gaetano (Udc), Amedeo Cecere (ex Margherita), Giovanni Tirozzi (ex Lista Stabile), Domenico Campochiaro (Forza Italia). Attaccamento al dovere civico ed al mandato attribuito dagli elettori? Forse, anche se sembrerebbe molto più probabile la volontà di intascarsi il gettone di presenza pari a 41 euro che viene assegnato ai componenti presenti durante ogni riunione. Dal giorno del suo insediamento, il 25 settembre, al 29 ottobre, la commissione consiliare si è riunita ben 16 volte, e, nella maggior parte dei casi, con all’ordine del giorno un generico “problema viabilità”. Insomma, un tour de force per risolvere l’irrisolvibile problema del traffico cittadino. E, come sembra, anche se le riunioni sono state molteplici il traffico permane, anzi peggiora. Ma di una cosa possiamo essere certi. La commissione presieduta da Adolfo Giglio, migrato in maggioranza e “premiato” con una presidenza, non si arrenderà a lasciare Aversa in balia dei serpentoni di auto, si riunirà ancora ed ancora fino a risolvere una volta per tutte il problema… o perlomeno si spera!

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico