Aversa

Ciaramella approva il Festival degli Artisti di Strada

Donato LiottoAVERSA. Fervono i preparativi per la due giorni del ‘Primo Festival degli Artisti di Strada’, previsto per l’8 ed il 9 dicembre, ideato da Donato Liotto. Ma il mondo del volontariato e dell’associazionismo nicchia. Liotto ha dato incarico a Nicola Iorio, presidente della cooperativa Iride, di contattare tutte le varie realtà di volontariato.

Ma non è stato semplice: “Pensavo che il difficile fosse organizzare questo evento – conferma Liotto – e prendere gli sponsor a sostegno, ma ci stiamo rendendo conto che il mondo dell’associazionismo e delle varie realtà sociali latita. Iorio mi ha comunicato che quasi tutti stanno declinando questo invito. Per quanto mi riguarda, credo sia una cosa giusta dare merito a chi opera nel sociale iniziando con piccoli passi. E’ giusto non dimenticarsi di queste realtà in special modo quando ci sono manifestazioni come la mia che potrebbero, anche se solo a livello morale, dare l’opportunità di pubblicizzare tutte le opere e i servizi presenti sul nostro territorio rappresentato dal mondo dell’associazionismo. Con l’associazione New dreams stiamo cercando di portare avanti queste idee cercando di dare un piccolo aiuto in futuro sostenendo varie cause sociali con appositi eventi mirati”. Intanto è arrivata la ‘benedizione’ del sindaco Domenico Ciaramella per la due giorni di dicembre quando in città si terrà il ‘Festival degli artisti di strada’: “Ritengo sia davvero importante per tutto il mondo dell’associazionismo e volontariato in generale, approfittare e farsi sponsorizzare da manifestazioni teatrali, culturali, e spettacoli di ogni sorta – esordisce Ciaramella – questo garantirebbe alle stesse maggior pubblicità oltre a far sì che i cittadini abbiano un contatto non solo visivo ma soprattutto diretto di queste splendide realtà. Esse, operano nel silenzio sacrificando ogni attimo del loro tempo a chi ha veramente bisogno. L’idea di Liotto di invitare, attraverso l’installazione di stand, le varie associazioni nel corso del “Festival degli artisti di strada” l’ho trovata ottima. Da parte mia ha tutto l’appoggio e facendogli il mio ‘in bocca al lupo’ affinché il festival abbia il giusto successo che merita e che il mondo dell’associazionismo risponda positivamente a questo invito che io stesso estendo a chi opera nel sociale. La nostra Amministrazione – continuail primo cittadino- è stata sempre sensibile a questo tipo di iniziative che meritano il giusto risalto. Come amministrazione continueremo a fare la nostra parte, ma è giusto che anche le associazioni scendano in campo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico