Aversa

Autoambulanza a sirene spiegate, scatta la multa

PoliziaAVERSA. L’essere alla guida di un’ambulanza lo avrà fatto sentire onnipotente. Un giovane aversano ha usato l’automezzo per giungere più presto sul posto di lavoro, ossia la sede della ditta che gestisce le ambulanze stesse, in via Fermi, ad Aversa.

L”ambulanza della “Croce Normanna” correva a sirene spiegate ed illuminate, alle 15.30 del pomeriggio di ieri, per le strade della città. Le vetture si spostavano per lasciarle il passo. “La vita di qualcuno è appesa alla corsa dell’ambulanza”, pensavano. Una volante del locale commissariato di Polizia l’ha incrociata e l’agente alla guida ha ritenuto opportuno seguirla per verificare cosa fosse accaduto. Una mano in più non avrebbe fatto male. Ad un tratto l’ambulanza si è portata all’interno dell’ex consorzio agrario in via Fermi, dove la “Croce Normanna” ha la sede. L’autista è sceso dal mezzo ed è entrato negli uffici. Per lui, 27 anni, di Aversa, una multa per uso abusivo di dispositivi e per il veicolo una verifica straordinaria per mancata revisione. Il giovane ha detto che era andato a prelevare un malato per alcune terapie, ma alla polizia tale giustificazione non è bastata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico