Aversa

Allarme pidocchi alla scuola Cimarosa

bimba con pidocchiAVERSA. Allarme pidocchi al Quarto Circolo Didattico. La conferma di una voce che già da tempo circolava nell’ambiente scolastico è diventata tragicamente realtà, grazie ad un avviso apparso sui muri della scuola già da ieri mattina.

Il comprensivo “Domenico Cimarosa” non è nuovo a questa seccante vicenda, anche gli anni passati, a causa di alcune manifestazioni di pediculosi, l’istituto era stato chiuso per disinfestazione. Oggi, puntualmente, si ripropone il problema con le mamme obbligate a saccheggiare le farmacie per acquistare prodotti preventivi contro il parassita. L’Istituto Comprensivo Cimarosa è formato da ben tre tipologie di scuola, la materna e la media ubicate in via Riverso, strutture nuove, e le elementari di Via Giotto da pochi mesi completamente ristrutturata con una platea scolastica di oltre 800 alunni. Il problema dei pidocchi si è sviluppato in questi giorni proprio nell’elementare, costringendo ad un adeguamento preventivo anche gli altri due plessi. “Io ad esempio ho una bambina alla elementare ed una alla materna”– ci ha confermato la signora Elvira Orsi, mamma di due alunne – “Ho quindi dovuto provvedere a fare lo shampoo con prodotti speciali anche alla più piccola per evitare che possa portare il parassita anche alla materna. Ma non ci dobbiamo sorprendere che questo accade, dopotutto visto che conviviamo con l’immondizia i pidocchi sono la minima cosa che ci può accadere”. L’intero corpo docente si schiera con la decisione adottata dalla direzione per ciò che concerne la prevenzione. Avvertire i genitori del pericolo ridimensiona di molto il pericolo di diffusione del fastidioso ed invisibile animaletto. Un consiglio su tutti: adoperare un prodotto preventivo da applicare una volta ogni dieci giorni e legare sempre bene i capelli ai bambini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico