Succivo

Il Partito Democratico approda in consiglio comunale

Partito DemocraticoSUCCIVO. E’ ufficiale. Nella prossima seduta del Consiglio Comunale sarà formalizzata la nascita del gruppo unico del Partito Democratico. A confermarlo è Felice Marsilio, ex segretario Ds, oggi membro della direzione locale del partito di Veltroni.

“La nascita del nuovo gruppo consiliare del Pd – afferma – sarà formalizzata nella prossima seduta consiliare. Il Pd, oltre ad avere una sede, una direzione e un’assemblea, nelle prossime settimane avrà la sua rappresentanza in assise”. Ricordiamo che il Pd, a Succivo, ha ereditato la sede della Margherita in via Villa, dove si è già provveduto al cambio dell’insegna con una provvisoria, in attesa dell’ufficializzazione del logo. I Ds hanno invece dismesso i locali di Corso Umberto, con la sezione che è stata praticamente chiusa. “Nei prossimi giorni – aggiunge Marsilio – sarà convocata la direzione provvisoria, della quale, oltre a me, fanno parte il segretario della Margherita Pasquale Belardo, i capigruppo consiliari Sebastiano Belardo e Salvatore Chiariello, rispettivamente dei Ds e della Margherita. Il comitato ristretto si avvale, poi, del contributo di Domenico Gennari dei Ds, e di Giuseppe Petrocelli, presidente dell’Archeoclub. Superata la fase del voto dobbiamo riprendere a lavorare intensamente affinché il Partito Democratico possa decollare definitivamente. C’è sicuramente lo spirito di cooperazione e condivisione, e seppure il Pd sia composto da più anime riusciremo certamente a trovare una sintesi e una casa comune. Siamo fiduciosi anche perché le elezioni primarie si sono svolte nella massima tranquillità evidenziando lo spirito di questo nuovo soggetto politico. L’impegno di tutti – conclude Marsilio – è di agevolare la voglia del cittadino comune di partecipare alla vita pubblica, alle scelte che poi si riverberano sul quotidiano”. Intanto, con la formalizzazione del nuovo gruppo consiliare, il Pd sarà composto da sei consiglieri comunali: Salvatore Chiariello, Antonio Marsilio, Antonio D’Errico, Sabatino Belardo, Antonio Compagnone e Domenico Balzano. Dei sei membri, quattro ricoprono la carica di assessore. Un gruppo abbastanza folto che supera in consistenza numerica, anche se di una sola unità, il neonato raggruppamento dell’Udeur composto dai cinque consiglieri Gaetano Lampitelli, Pietro Paolo Russo, Giacomo Iovinelli, Domenico Perrotta, Antonietta D’Errico.

dal Corriere di Caserta, martedì 23.10.07 (di Stefano Verde)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico