Italia

Volo libero, assemblea a Bologna

Luca Basso, presidente della FivlBOLOGNA. Il brutto tempo accoglie a Bologna i delegati all’assemblea della federazione, primo ed importante appuntamento per la nuova dirigenza a circa un anno dal suo insediamento, sotto la presidenza dell’avvocato vicentino Luca Basso.

Un clima di grande e caldo fervore regna, invece, in assise. Sul tappeto argomenti di routine, come l’avvenuta approvazione del bilancio preventivo 2008, ma più ancora programmi innovativi per il futuro. Questi spaziano dal riassetto delle assicurazioni RCT, obbligatorie per legge per i piloti di volo libero, alla pubblicazione due volte al giorno delle condizioni meteo per 75 decolli in Italia, attraverso un’apposita sezione del sito federale. Per i nuovi piloti sarà operativo un sistema di finanziamento rateale da 12 a 36 mesi per l’iscrizione ad una scuola di volo e l’acquisto dell’attrezzatura, mentre per quelli già in possesso di attestato VDS, comunemente detto “brevetto”, si terranno corsi di aggiornamento con personaggi di prestigio nel mondo del volo come relatori. Iscrizione gratuita ai corsi aggiornamento istruttori per quelle scuole che iscriveranno i propri allievi alla FIVL. Per costoro un “pacco di benvenuto” contenente un testo di didattica ed altro ancora. Allo studio anche un programma di volo dedicato ai disabili. Significativo stanziamento di fondi per l’organizzazione dei campionati regionali, ritenuti fondamentali punti di aggregazione in ambito locale. Per l’agonismo in generale è prevista un’azione di preparazione dei Direttori di gara al fine di agevolare gli organizzatori degli eventi e far crescere il numero gli stessi. Verrà potenziato un gruppo di lavoro per la tutela ambientale e territoriale, ritenuto tale ambito di operatività indispensabile per poter volare in futuro. Appuntamenti fissi per i piloti che si dedicano all’acrobazia e standardizzazione dei corsi avanzati dove si simulano gli inconvenienti di volo, il tutto nell’ottica della sicurezza per i partecipanti, prima di tutto. Infine nel 2008 la FIVL organizzerà i mondiali di deltaplano al Monte Cucco, dedicati ad Angelo D’Arrigo ed Angelo Crapanzano, piloti che hanno dato e lasciato tanto al volo libero.

www.fivl.it

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico