Italia

Roma, donna uccisa e gettata dal burrone: fermato il killer

PoliziaROMA. Una assurda storia di sangue e violenza è capitata a Roma nella zona di Tor Di Quinto. Una donna, Giovanna Reggiani, di 47 anni, moglie di un ammiraglio della Marina Militare, è stata barbaramente uccisa da un rumeno 24enne, Nicolae Romolus Mailat.

La donna era appena scesa dall’autobus quando è stataavvicinata dal suo aggressore che l’ha costretta con la forza ad entrare in una baracca che si trova nelle campagne circostanti. La vittima sarebbe stata dapprima malmenata, poi violentata e poi gettata dal burrone vicino a via Camposampiero. Il suo riconoscimento non è stato facile, infatti non aveva addosso documenti, ed è stata trovata nuda e priva di sensi, contusa in varie parti del corpo e con un forte versamento ematico al volto. È stato il marito della vittima ad avvertire gli agenti della scomparsa. Il presunto killer è stato bloccato dagli agenti del Commissariato Ponte Milvio, aveva ancora addosso i segni della colluttazione con la donna e il suo sangue. È stato ora rinchiuso nel carcere romano di Regina Coeli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico