Italia

Reggio Emilia, tragedia in Tribunale: 3 morti e 3 feriti

Reggio Emilia TribunaleREGGIO EMILIA. Quella che doveva essere una normale mattinata nel Tribunale di Reggio Emilia, si è trasformata in un inferno. Un uomo, Klirimi Fajzo, albanese 40enne, stava aspettando la decisione del tribunale per la sua separazione dalla moglie, quando all’improvviso ha tirato fuori una pistola ed ha iniziato a sparare, uccidendo dapprima la moglie 37ennee il cognato 32enne, entrambi albanesi,e ferendo due avvocati (tra cui la legale che curava gli interessi della moglie, Giovanna Fava)e un poliziotto.

Poi l’uomo ha cercato di scappare, ma è stato raggiunto da un colpo d’arma da fuoco sparato da una guardia, che l’ha ferito mortalmente. Forse alla base del folle gesto dell’albanese c’era la sua volontà di non separarsi dalla moglie, ma sta di fatto che è una tragedia che si poteva evitare in quanto non è possibile che un uomo arrivi dinanzi alla Corte armato di pistola. Ora sul posto si trovano numerose ambulanze, ma fortunatamentei tre feriti non sono gravi. Sul luogo anche gli inquirenti che stanno cercando di ricostruire tutta la vicenda. Ma l’inchiesta dovrà chiarire anche l’efficienza del sistema di controllo all’ingresso del palazzo di giustizia.

Reggio Emilia Tribunale

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico