Italia

Ragusa, 32enne crivellato di colpi sotto casa

carabinieriRAGUSA. Una esecuzione in pieno stile mafioso quella avvenuta a Scicli, in provincia di Ragusa. A finire sotto i colpi dei killer è Giuseppe Drago, operatore ecologico di 32 anni.

L’uomo, che si trovava sotto casa, è stato raggiunto da diversi colpi di pistola mentre teneva in braccio una bimba di due anni, figlia di una sua vicina di casa, che è rimasta leggermente ferita ad una gamba. Drago era conosciuto in paese come il “Tedesco”, perché aveva lavorato per diversi anni in Germania. Sul luogo dell’agguato sono intervenuti i carabinieri, che stanno ora interrogando i familiari della vittima. Inoltre, gli stessi inquirenti stanno indagando nel tentativo di capire se l’omicidio possa essere collegato con l’incendio di un chiosco per la vendita di frutta e verdura di proprietà di un ambulante palermitano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico