Italia

Maddie, i test sul Dna confermano sospetti sui genitori

Maddie McCannLONDRA. Il risultato dei test della scientifica britannica conferma i sospetti degli inquirenti portoghesi sui genitori della piccola Maddie McCann, scomparsa il 3 maggio scorso da Praia de Luz. Lo scrive il tabloid inglese The Sun.

Secondo le analisi del “Forensic Science Service Laboratory” di Birmingham apparterrebbero alla bambina i campioni biologici prelevati dall’auto noleggiata da Kate e Gerry McCann. I due, secondo la polizia portoghese, avrebbero nascosto nell’appartamento da cui è scomparsa la figlia Maddie, l’Ocean Club di Praia de Luz, anche altri sei bambini: i fratellini gemelli e i figli di altre coppie in vacanza con i McCann. Una teoria ritenuta però “bizzarra” dallo stesso The Sun. L’altro quotidiano inglese The Times rivela poi che la polizia portoghese avrebbe trovato nell’appartamento di Praia de Luz tracce nono identificate di un possibile rapitore, tant’è che i colleghi britannici stanno chiedendo campioni di Dna a tutti i turisti che si trovavano nel maggio scorso in quella località. In Portogallo, comunque, gli investigatori ritengono ancora plausibile l’ipotesi che i genitori, entrambi medici, abbiano drogato la bambina per farla dormire e andare fuori a cena, ma avrebbero sbagliato il dosaggio e provocato la sua morte, sbarazzandosi del corpo. Kate e Gerry McCann, dall’Inghilterra, continuano a professarsi innocenti.

Articoli correlati

Non è Maddie la bimba fotografata in Marocco 27/09/2007

Maddie potrebbe trovarsi in Marocco 26/09/2007

Non sono di Maddie i capelli nell’auto dei genitori 16/09/2007

Scomparsa Maddie, indagati i genitori 7/09/2007

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico