Italia

Firenze, ubriaco al volante provoca incidente mortale

un violento incidenteFIRENZE. Un agente immobiliare Rodolfo Bonavoltà, di 33 anni, per evitare un controllo delle forze dell’ordine sulla Cassia, vicino a Firenze, ha travolto un’auto con tre persone a bordo, uccidendone una.

L’uomo, a quanto pare, era ubriaco alla guida della sua Suv, una Jeep Cherokee ltd. Un maresciallo dei carabinieri di Firenze ha deciso di fermarlo. Il 33enne, però, invece di fermarsi, ha imboccato l’autostrada procedendo a folle velocità. Durante la sua corsa ha impattato contro una Ford Ka. L’impatto è stato violentissimo ed una delle personea bordo, Zelinda Nencioni, 74 anni, non ce l’ha fatta, mentre sua sorella Fiorenza, 70 anni, che era alla guida della vettura, e un’amica, Franca Casini, 82 anni, dopo essere state estratte dalle lamiere dai vigili del fuoco, sono state trasportate all’ospedale di Ponte a Niccheri. Le loro condizioni di salute sono gravissime. Ora l’uomo è stato arrestato e dovrà rispondere dell’accusa di omicidio colposo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico