Italia

De Magistris, gli atti da Catanzaro a Roma

Luigi De Magistris CATANZARO. Gli atti dell’inchiesta “Why Not”, tolta al pm Luigi De Magistris e che vede indagati il premier Romano Prodi e il ministro della Giustizia Clemente MasteIla,sono stati trasmessi dalprocuratore generale di Catanzaro alla procura di Roma, affinché li possa valutare il Tribunale dei Ministri.

Quest’ultimo dovràvalutare se i reati ipotizzati nei confrontidi Prodi e Mastellasiano stati commessi quando i due già erano componenti del governo o in un periodo precedente. Il legale di Mastella è sicuro che “il Tribunale del Ministri prenderà atto della infondatezza assoluta di qualsiasi accusa”. Intanto, De Magistris sarà convocato dal Csm per chiarire anche il senso delle sue “accuse inquietanti” riferite alle minacce e alle intimidazioni subite da parte di ambienti istituzionali e della magistratura.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico