Italia

Confessa al medico abusi su minori, arrestato

 PALERMO. Un giovane palermitano 23enne è stato arrestato dagli agenti di polizia dopo aver confessato al suo medico psichiatra di aver abusato delle sue nipotine. I fatti risalgono alla fine del 2006.

Le quattro piccole vittime, di 3, 6, 7 e 8 anni, hanno confermato di aver subito gli abusi da parte dello zio. In particolare, la bimba di tre anni ha raccontato, prima ai genitori e poi agli agenti, di essere stata molestata il giorno di Santo Stefano, nella propria abitazione dove la famiglia si era riunita. Così il gip del Tribunale di Palermo, Silvana Saguto, su richiesta del pm Rita Fulantelli, ha emesso il provvedimento restrittivo per il giovane, da scontare presso la casa di cura. Ora si è però scatenata una polemica nei confronti dello psichiatra, reo, a detta di alcuni colleghi, di aver violato il segreto professionale. Ma sta di fatto che, pur contravvenendo all’etica, il medico è riuscito a far terminare un’orribile storia di violenza privata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico